Prenota online sul nostro booking

Avrai in omaggio una bottiglia di vino.

ASSISI

L'antica città di Assisi si erge alle pendici del Monte Subasio. Essa è una delle cittadine italiane più famose al mondo grazie alle sue bellezze storico-culturali e grazie al fatto che ha dato i natali ad uno dei santi più conosciuti della cristianità: San Francesco. Le origini di Assisi risalgono probabilmente al II secolo a.C., anche se l'area su cui sorge la città era già abitata in epoca preistorica. Intorno al I secolo a.C. divenne municipium romano e fu protetta da un apparato difensivo costituito da una lunga cinta muraria contenente l'abitato, ancora oggi visibile ed in ottimo stato di conservazione. Nel 1367 la città entrò a far parte dei domini dello Stato Pontificio fino al 1861, anno dell'Unità d'Italia. La struttura attuale della città è ancora oggi quella medievale, sopravvissuta nei secoli malgrado i terremoti che ciclicamente hanno colpito la zona. Assisi ospita numerosi monumenti che la rendono patrimonio mondiale dell'UNESCO. Tra questi l'imponente Basilica di San Francesco, la Basilica di Santa Chiara, l'Abbazia di San Pietro e il Duomo, dedicato al Patrono della città San Rufino. La Piazza del Comune, posta sull'antica area del foro, ospita il Palazzo dei Priori risalente al 1337, il duecentesco Palazzo del Capitano del Popolo ed il Tempio di Minerva, quest'ultimo costruito durante il periodo augusteo. Nelle immediate vicinanze del centro sono visitabili i luoghi legati alla vita di San Francesco, come il suggestivo Eremo delle Carceri, immerso in un fitto bosco, ed il Convento di San Damiano, dove tutt'ora è conservato il crocefisso che secondo la tradizione ha parlato al Santo. Nella pianura si trova infine la Basilica di Santa Maria degli Angeli sorta a protezione della Porziuncola, il povero ritrovo dei primi frati francescani. Sono tutti questi monumenti storici e religiosi, uniti ad un'atmosfera serafica, a rendere Assisi una città unica al mondo.